logo SISS 2016 C top

QDS6A celebrazione dei 100 anni dalla nascita della Federazione Pugilistica Italiana (Milano, 2 marzo 1916) e col sostegno della stessa, ecco uscire, per la prima volta in Italia, un volume collettaneo di saggi sulla “noble art of self-defence”. Dai pugni molto pesanti degli eroi greci Polluce e Teseo a quelli guantati -  ma non meno temibili - dei nostri “boxeur” moderni Spalla e Carnera, una rassegna scientifica quanto entusismante delle emozioni e dei motivi che fanno del pugilato una delle più antiche e complete discipline sportive. Il volume contiene perfino due saggi provenienti dallo Stato della Città del Vaticano e dalla Repubblica Federale del Brasile, i quali testimoniano della universalità del ludo in questione.

QDS5In concomitanza con i cinquant'anni dalla fine della guerra civile succeduta alla caduta del regime fascista,  il volume ricostruisce alcune vicende dello sport italiano nel suo momento di ripartenza.  Si evidenziano i pesanti lasciti del sistema sportivo fascista, le sue degenerazioni nella fase ultima dell'aberrante aggancio ai motivi ideologici nazisti e le difficoltà del trapasso dal sistema dittatoriale a quello democratico nei due anni caotici della Resistenza.

QDS4

Rassegna pressoché completa dell'imponente convegno ospitato all'Istituto Geografico Militare di Firenze nell'ambito delle celebrazioni del “Centenario della prima guerra mondiale 2014-2018”. Ben 37 interventi che spaziano dalla disamina di sport che hanno avuto un ruolo nella “sportivizzazione” dell'esercito nazionale succeduta alla disfatta di Caporetto,  all'individuazione di personalità eccezionali capaci di lasciare il segno. I temi afferente le dinamiche innescate dal binomio sport/guerra vengno  analizzati nella seconda parte del volume: giornalismo e propaganda, industria sportiva, posizioni del cattolicesimo e della destra interventista, le attività ludico-ginniche nei campi di prigionia, il doping nelle trincee, le fonti archiviste resperibili in talune istituzioni pubbliche e associazioni sportive.

QDS3

Una panoramica completa sulle vicende della storiografia sportiva in Italia dal suo nascere ai tempi d'oggi. Da considerarsi più una corsa a ostacoli con protagonisti i più disparati, disseminata di siepi, fossi e cadute, piuttosto che una passeggiata sul viale dei Campi Elisi. Il disimpegno della “contemporaneistica” nei confronti del “fenomeno sport” e il révirement tentato negli anni ottanta-novanta da un manipolo di accademici e ricercatori, nell'occasione sostenuti  dal Coni. Impreziosiscono il volume l'analisi dell'opera di uno dei più validi pionieri del settore, Antonio Papa, e il ricordo della figura nobilissima di Mario Alighiero Manacorda, pedagogo e virgiliana guida della letteratura antica in rapporto ai ludi ginnici.

QDS2

In Italia manca una cultura dello sport”. È questo il refrain, in voga ormai da parecchi, troppi anni, col quale si bollano nel Bel Paese molti aspetti negativi inerenti il vasto e complesso mondo dell'educazione fisica e della comunità sportiva sia in campo dilettantistico che professionistico. E allora, per quel che concerne la storiografia dello sport, perché non andare al nocciolo, alla fonte stessa della produzione letteraria? Ecco esposte tutte le considerazioni necessarie per raccogliere e collegare fra loro le risorse archiviste a disposizione. Secondo l'Autrice, s'intende assegnato al Comitato Olimpico Italiano l'arduo compito.

QDS1

La pubblicazione degli Atti del II Convegno Nazionale Siss, tenuto a Firenze nel Palazzo Rosselli del Turco il 5 maggio 2012, è l’occasione per dare il via alla prima collana dell'associazione.  Il tema viene suggerito dal calendario di “Firenze città europea dello sport 2012” e dall'interesse che le scienze sociali hanno evidenziato  su un aspetto specifico del concetto di identità: quello del riconocersi solidali in singole e diverse comunità   Accompagnano i dieci saggi un medaglione dedicato alla memoria del giornalista  e storico Antonio Ghirelli e un altro alla figura di Gianni De Magistris, grande pallanuotista fiorentino.